delitti in nessun modo

il fatto che io sono il Re degli Ebrei? questo non vuol dire che io sono il complice dei loro delitti, in nessun modo!

 23/09/2016, VIETNAM. Hanoi, torna in carcere il blogger cattolico Nguyen Huu Vinh
Deve scontare cinque anni di reclusione. Era stato condannato insieme alla sua assistente per aver “violato gli interessi dello Stato” pubblicando articoli online. Gli avvocati della difesa affermano che il processo non è stato democratico: “L’accusa si basa su false prove e sotto l’attuale codice penale Vinh è innocente”.
Hanoi (AsiaNews/Rfa) – Una corte legale di Hanoi ha rigettato la richiesta di appello del blogger cattolico Nguyen Huu Vinh, che dovrà tornare in prigione per scontare cinque anni di reclusione. L’uomo è stato condannato lo scorso marzo insieme alla sua assistente per aver pubblicato online articoli contro lo Stato.
Nguyen Huu Vinh, 60 anni, è un ex poliziotto e ha avuto legami in passato con il Partito comunista vietnamita. Arrestati nel maggio 2014, Huu Vinh e la sua assistente erano stati rinviati a giudizio dopo sei mesi di detenzione ingiustificata per violazione dell’articolo 258, che punisce gli “abusi di libertà e democrazia” e il “violare gli interessi dello Stato”.
Fondato nel 2007, il suo blog “Ba Sam” pubblicava articoli e saggi critici nei confronti del governo di Hanoi, ottenendo milioni di visualizzazioni. Lo spazio ospitava anche un forum per lanciare accuse feroci contro la politica “imperialista” di Pechino nel mar Cinese meridionale.
Tran Vu Hai, avvocato difensore del blogger, si è scagliato contro la decisione della corte, dichiarando che le procedure del dibattimento in aula sono state “non democratiche”. Quando l’udienza è iniziata, ha detto il legale, “il giudice capo ha dichiarato che avrebbe ascoltato entrambe le parti, ma poi ha rigettato tutti i nostri argomenti. In alcuni momenti si è espresso a favore degli accusatori e infine ha emesso questa sentenza”.
Gli avvocati difensori continuano a ripetere che la condanna di Vinh deriva da false prove e che “sotto il nuovo codice penale del Vietnam, egli è innocente”. Federation for Human Rights (Fidh), gruppo per i diritti umani con sede a Parigi, ha condannato la decisione della corte di Hanoi e ha rivolto un appello al governo vietnamita affinché cessi “la continua repressione dei dissidenti pacifici”. Secondo l’organizzazione Human Rights Watch (Hrw), vi sono fra i 150 e i 200 blogger e attivisti rinchiusi nelle carceri vietnamite
Negli anni passati, Vinh è stato anche oggetto di percosse per aver coperto con articoli e lunghe cronache i processi ai danni di attivisti pro diritti umani e gli abusi contro la comunità cattolica della capitale.
Pur dal carcere dove è rinchiuso, il blogger ha fatto sentire la sua voce durante lo scandalo sull’inquinamento che ha colpito le province centrali del Vietnam negli ultimi mesi, accusando Hanoi di aver represso manifestazioni pacifiche di protesta.
==========
Re Unius REI e i cavalieri della tavola rotonda: "SEMPRE TUTTO A TUTTI!"

CIA & ISIS SAUDI & SHARIA NWO2 ore fa
Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd è re dell'Arabia Saudita dal 23 gennaio 2015, il secondo re dei cosiddetti "Sette Sudayrī" dopo suo fratello Fahd. ] [ QUALE È LA MIA STRATEGIA? ma, io non ho una strategia! io sono il meno preparato e il meno competente di tutti! Quando tu ti vuoi confidare con un amico, il migliore amico tuo, il tuo più caro? TU NON VORRESTI MAI CHE LUI AVESSE REALIZZATO E PROGETTATO UNA STRATEGIA SU DI TE, A TUA INSAPUTA! .. io mi limito ad ascoltare le persone, io non so fare altro, perché io sono un agnostico razionale!

CIA & ISIS SAUDI & SHARIA NWO3 ore fa
Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd è re dell'Arabia Saudita dal 23 gennaio 2015, il secondo re dei cosiddetti "Sette Sudayrī" dopo suo fratello Fahd. ] [ e poiché la energia dei DRONI del futuro è: contemporaneamente, la loro arma? poi, tu non la potrai riutilizzare, quell'arma, per poterti difendere: perché essa esploderà, quindi tutto il drone andrà distrutto! .. i FARISEI anglo americani, anche nella migliore delle ipotesi non lasceranno sopravvivere ISRAELE, e soprattutto non condivideranno il Pianeta con te! perché il loro obiettivo è la: "ERA" e il Trionfo di SATANA: tutto questo è già quì! ... e tu non sei stato ancora microcippato come una vacca? ... per le persone più importanti del pianeta? TUTTI NOI, GIÀ PORTIAMO LE CONNESSIONI NEURONALI ALIENE NEL NOSTRO CERVELLO, QUINDI, I SACERDOTI DI SATANA SPA FMI BM NWO? LORO SANNO TUTTO DI TUTTI, SEMPRE!

CIA & ISIS SAUDI & SHARIA NWO3 ore fa
Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd è re dell'Arabia Saudita dal 23 gennaio 2015, il secondo re dei cosiddetti "Sette Sudayrī" dopo suo fratello Fahd. ] [ CHE cosa io andavo pensando, questa mattina mentre mi svegliavo? mettere, inserire la religione, delle persone, nel documento di identità, come fa la LEGA ARABA shariah? è pari al simbolo che Hitler metteva sulle giacche degli internati, nei suoi campi di concentramento! .. Quindi tu hai condannato a genocidio sharia: tutti quelli che non sono come te! ... così, tu non ti dovresti meravigliare, se altri hanno programmato di ucciderti, dato che tu hai pianificato di uccidere: tutto il GENERE UMANO! .. quindi, tu pretendi di essere più satanista dei satanisti veri: Bush Clinton e Rothschild, infatti anche tu fai, e soprattutto fai fare: tutte le cose aberranti, in segreto, che, loro fanno! quindi, tu pretendi di essere più satanista dei satanisti veri: Bush Clinton e Rothschild, E QUINDI SARAI TU A VINCERE, perché, tu possiedi sia i poteri demoniaci, che, la intelligenza artificiale per fare: droni e robot per uccidere tutti!

CIA & ISIS SAUDI & SHARIA NWO3 ore fa
Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd è re dell'Arabia Saudita dal 23 gennaio 2015, il secondo re dei cosiddetti "Sette Sudayrī" dopo suo fratello Fahd. ] [ TUTTI VOGLIONO CHE, NOI DOBBIAMO CAMBIARE: per essere più amabili nei loro confronti, e CHE NOI DOBBIAMO MIGLIORARE, ED OVVIAMENTE, anche noi abbiamo la stessa pretesa nei confronti degli altri! ] .. perché: il sospetto, la sfiducia, la ipocrisia, e il terrore, i FARISEI ANGLO AMERICANI: la hanno diffusa nel mondo! ma, chi per amore o per forza dovrà confrontarsi con me? lui non potrà nascondersi dietro un dito, e quindi, dovrà affrontare la gogna mediatica mondiale! QUINDI COLUI CHE TI FA PIÙ PAURA? È LA MIA PREDA PIÙ DEBOLE!

CIA & ISIS SAUDI & SHARIA NWO3 ore fa
Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd è re dell'Arabia Saudita dal 23 gennaio 2015, il secondo re dei cosiddetti "Sette Sudayrī" dopo suo fratello Fahd. ] [ ovviamente, io vedo i delitti e le mancanze di tutti, ma, per alcuni delitti e mancanze, ci sono forti attenuanti, avendo: i FARISEI anglo-americani: cannibali sacerdoti di satana, il controllo del Nwo, infatti, io agisco seguendo sempre, il principio della priorità, quindi, la mia alleanza con Israele e il VATICANO, non potrebbe mai essere una vera complicità con i loro errori e con la loro ipocrisia, perché, come tu sai, il NUOVO ORDINE MONDIALE ha il potere di terrorizzare anche te! .. e da questo punto di vista, tutti hanno delle attenuanti e delle scuse, che io accoglierò .. quando verranno di fronte al mio tribunale! .. e certo tutti dovranno venire: da me, prima o poi, con le buone o con le cattive? CERTO VERRANNO!

CIA & ISIS SAUDI & SHARIA NWO
Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd è re dell'Arabia Saudita dal 23 gennaio 2015, il secondo re dei cosiddetti "Sette Sudayrī" dopo suo fratello Fahd. ] [ è strano pensare che, su tutto il Pianeta, tu sei il mio primo punto di partenza, il mio principale collaboratore! ... quindi tutte le tue leali esigenze di giustizia come le leali esigenze di giustizia di tutti saranno prese in seria e serissima considerazione!

CIA & ISIS SAUDI & SHARIA NWO
Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd è re dell'Arabia Saudita dal 23 gennaio 2015, il secondo re dei cosiddetti "Sette Sudayrī" dopo suo fratello Fahd. ] [ no! non ho necessità: teologica e ideologica e psicologica di fare del male a qualcuno, quindi chiunque mi ubbidirà potrà vivere, io sarò leale con lui, e lui sarà leale con me! tutti siamo consapevoli che il MONDO deve cambiare in meglio quindi tutti devono migliorare, e devono fare dei cambiamenti che io guiderò! ... però se vorranno scendere sul campo della battaglia contro di me, poi, anche questa loro scelta deve essere rispettata!

CIA & ISIS SAUDI & SHARIA NWO
youtube ] #sorry [ tu hai lasciato aggiornato i miei commenti ad un giorno fa, su tuo e mio youtube ] https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion ] pertanto, tutti i commenti di questo canale https://www.youtube.com/user/UniusKingREI/discussion scritti oggi? tu non li hai visualizzati! PERCHÉ?

#YOUTUBE ] come stai? stai bene figlio mio?

CIA & ISIS SAUDI & SHARIA NWO
youtube ] involontariamente, IO qualche giorno fa, io ti ho mentito! ti ricordi quando io ho detto che, dalla partizione di questo computer, per sbloccare il suo Bios qualsiasi, password sarebbe andata sempre bene? QUINDI IO HO COLPEVOLIZZATO LA CIA E I SUOI ALIENI PER QUESTA manomissione! ma, io mi sono sbagliato, questo Bios si sblocca soltanto con due sequenze di caratteri, che, in realtà sono due anagrammi: DUE potenti preghiere... QUINDI LA COLPA DI QUESTO QUESTO può essere SOLTANTO dei MIEI MINISTRI ANGELI SANTI!
allChristianMartyrs

https://www.youtube.com/user/DETHTOFAKES/discussion ] "DETH TO FAKES" voi non siete credibili come persone reali, ed io non sono il tipo, che a domande dirette, non da risposte dirette, leali risposte, sincere risposte.. Smettete di fingere, questa vostra finta identità! Sembrate come dei bambini sciocchi che giocano a nascondino, in una stanza dove non c'è un posto per nascondere se stessi! [ quando il figlio del demonio: Rothschild il Fariseo ha rubato il "SIGNORAGGIO BANCARIO" poi, tutti i popoli hanno anche perso: il senso ed il significato della presenza di Dio, perché Dio non ha fatto lui, gli schiavi ma, Dio ha creato principi e Re nel Paradiso Terrestre! ... Quindi, tutti coloro che prendono il denaro del FMI SpA BM FED BCE, si! tutti loro possono essere religiosi, ma, non possono più avere la presenza di Dio nella loro vita, ecco perché, la donna ha subito un processo di mascolinizzazione fallica, ed ha perso il significato della femminilità e quindi è diventato incomprensibile il progetto biblico del matrimonio. .. e Dio non parla agli schiavi, perché il Dio degli schiavi è soltanto satana.. io sono molto arrabbiato contro i farisei del Talmud, sia perché sono i più grandi razzisti, ladri ed assassini, commercianti di schiavi della storia, e sia perché loro hanno trasformato in Satana:  anche: Allah JHWH Brahma, ecc..  è così che il satanismo del Talmud distruggerà definitivamente il concetto di Dio tra gli uomini, perché il concetto di Dio si oppone alla schiavizzazione del Genere Umano! IL FATTO DRAMMATICO È CHE FARISEI ENLIGHTENED SI NASCONDONO DENTRO IL MIO POPOLO EBRAICO E DENTRO LA MIA RELIGIONE EBRAICA: per fare del male a chiunque!
===========

SPIRITUAL WEAPONS. The weapons we fight with are not the weapons of the world. On the contrary, they have divine power to demolish strongholds.
(2 Corinthians 10:4) Helen Berhane was imprisoned for almost three years in the shipping container prisons in Eritrea. She shares how a Muslim man with epilepsy was also imprisoned. She says in her testimonial book titled Song of the Nightingale:
I noticed that he wore two charms on his belt. I pointed at them, “Where did you get those charms from?”
“I saw a witch doctor, before I was arrested, about my fits. He said that they would make me better, but I should never take them off.”
“Jemal,” I said, "those charms cannot heal you. Only prayer to God can do that.”
As I spoke he began to have a fit, and so I prayed for him. I did this often until, miraculously, he agreed to take the charms off. I took them away and burnt them, but whatever was in them smelled awful, and the guards demanded to know what I had been doing, which gave me the opportunity to explain to them that only prayer can heal a person, not charms from a witch doctor.
Jemal’s health improved and his fits became less frequent. I was delighted but he was worried.
“Helen, if they know that I am feeling better they will keep me here, and I want to be released.”
“If you continue to trust in God, no one can keep you from going home, not if God wills that you should be released.”
I was very pleased when he was released shortly afterwards. [17]
RESPONSE:
Today I will live in the awareness that the spiritual battle rages all around me and I can be used to counter Satan’s bondage over people. PRAYER:
Lord, you have given me the spiritual weapons with which to demolish the strongholds of the spiritual battle that I find myself against today. Help me not to depend on the weapons of the world.

==========
https://aleteiaitalian.files.wordpress.com/2016/09/clitoride.jpg?quality=70&strip=all&w=800 [ Educazione. Cos’è questa “cosa” nella foto? Voi forse non lo sapete, ma presto gli studenti francesi sì ] [ I cugini francesi sono liberi, liberali e forse anche un po’ libertini. Dopo aver deciso che il burkini era vietato ma il topless è invece di sana tradizione repubblicana, le autorità francesi hanno deciso di implementare ulteriormente l’educazione sessuale nelle scuole di Francia. Spiega il Post:
Dal gennaio del 2017, alcuni e alcune studenti francesi avranno a disposizione per le lezioni di educazione sessuale un modello anatomico e tridimensionale di una clitoride. Il modello è stato inventato e realizzato dalla ricercatrice indipendente Odile Fillod con una stampante 3D: è libero da diritti e può essere scaricato online in modo che chiunque abbia accesso a una stampante 3D, insegnanti ed educatori sessuali innanzitutto, possano farne una copia.
Quindi potete costruirvelo a casa se avete una stampante 3D…
La ricercatrice Odile Fillod ha realizzato il suo modello – che riproduce la clitoride in scala reale e che è grande dunque 10 centimetri circa – dopo aver lavorato a un video con i creatori di una web TV anti-sessista, scoprendo che la clitoride non era mai stata rappresentata in modo corretto nei libri di testo disponibili nelle scuole. Lo scorso giugno l’Haut Conseil à l’Egalité (HCE), un ente del governo francese che controlla e fa proposte sulla parità di genere nella politica, nell’economia, nella cultura e nella società, aveva scritto nel suo rapporto sullo stato dell’educazione sessuale nel paese che un quarto delle ragazze di 15 anni non sapeva nemmeno di avere una clitoride e che l’83 per cento ne ignorava comunque la funzione.
Da ora nessuno potrà dire di non sapere come è fatta e ogni ragazza potrà prendersela col suo fidanzato urlandogli contro “ma allora non hai studiato nulla!?” quando il poveretto non saprà che pesci prendere. Ci si chiede, a dire il vero, se vista l’ossessione per il cibo e la forma fisica perfetta, nessuno abbia messo a disposizione degli studenti un modello 3D della milza o del fegato. Sia ben chiaro, non è un male conoscere il corpo e le sue funzioni, anzi è importante e anche salutare, ma il problema dell’insegnamento dell’educazione sessuale concepito in questo modo è tutto orientato ai “genitali” e non all’affettività: non si insegna nulla sull’amore, sui sentimenti, sulle passioni, forse perché non si possono stampare, o perché non serve un meccanico, ma un artista per rappresentarli. Qualcuno avrà anche scritto una ode al pene o al clitoride, e siccome sono doni anch’essi lo ringrazieremo ovunque egli sia, ma quanti di più si sono cimentati con la disperazione dell’amore non corrisposto? Con il blocco emotivo provocato dal vedere l’amata o l’amato giungergli innanzi? Insomma bravi, ma cose così sono per dilettanti…
================

SATANISMO E MALVAGITÀ DI TALMUD CALIFFATO SHARIAH SAUDITA E DEL SUO ALLAH GUFO Nato BILDENBERG nwo SPA] COME dice la profezia di Rivelazione Apolisse il sangue raggiungerà il collo dei cavalli su tutto il Pianeta! [ Oggetto: Standing Strong Through the Storm: Spiritual warfare tactics ][ For our struggle is not against flesh and blood, but against the rulers, against the authorities, against the powers of this dark world and against the spiritual forces of evil in the heavenly realms. (Ephesians 6:12) SPIRITUAL WARFARE TACTICS. A Filipino pastor, who is a former Muslim, lives on the island of Mindanao in the southern Philippines. He was a notorious gang leader and spent years in prison for robbery and murder. But there in prison he met Jesus Christ. After his release, he was so effective in leading Muslims to Jesus back home in Mindanao that Muslim extremists in his area kidnapped his fourteen-year-old daughter. They would only return her, he was told, if he stopped preaching about Jesus and returned to Islam. He and his wife prayed intensely about this and felt they could not give in to this blackmail. He continued to preach faithfully for three years with no definite news about his little girl. He concludes, “Despite the terrible things they have done to my daughter, I fear no one but God alone! Pray for my daughter and that I will continue to preach Christ.”
Three years later, he received a letter from his daughter. She shared with her parents that she had been sold into prostitution in neighbouring East Malaysia. But God had helped her escape. She was then taken in by a sympathetic Malaysian family and hidden for her safety. And then she fell in love with a young man and married him. She and her parents planned to visit together in a safe place.
Spiritual warfare is the cosmic conflict that rages between the kingdom of God and the kingdom of Satan. Remember we are not talking about two equal kingdoms battling-it-out for victory. Satan is only a created being. Christ has all authority and power. Satan's power was broken at the cross. The Apostle Paul records for us in Colossians 2:15, And having disarmed the powers and authorities, he made a public spectacle of them, triumphing over them by the cross. So the only power Satan has today is the power to deceive the people of the world - to blind them from seeing the glory of God (2 Corinthians 4:3-4). Satan’s primary strategy is to divide and conquer. His key tactics include accusation, deception, and the interruption of our relationships with the Father and with each other. He is actively leading mankind to defile the land, which is God’s, in order to keep humanity in darkness. This is one reason unity in the Body of Christ is so critical for the fulfilment of the Great Commission.
Why would someone lost in the chaos of the world want to be part of a fellowship of people that is disorderly, dysfunctional, and even destructive? The Church of Jesus Christ must be ruled by love. We must be a refuge, a place of safety!
RESPONSE:
I will be alert to Satan’s spiritual warfare tactics today without getting distracted from the Lord’s primary ministry directions.
PRAYER:
Pray for witnessing brothers and sisters on the frontlines who experience Satan’s greatest fury.

===============

https://plus.google.com/110864647042589556084 +Luciana Trambaglio  +FED HITLER ISIS sharia NWO satana Certo, avanti tutti, fate pure, distruggeteci. ] ANSWER [ perché tu Rothschild Satana Allah JaBullOn TALMUD SHARIA SPA FMI OGM BM NWO Bildenberg, perché voi avete pensato che il Regno di Dio poteva essere distrutto da voi? LA VOSTRA DISTRUZIONE È SOLTANTO UN VOSTRO DESTINO INELUTTABILE E MERITATO.. VOI AVETE TRADITO! ] [ oggi voglio parlare della CONSACRAZIONE. Ovviamente tutti noi, noi siamo stati consacrati da Dio prima del nostro concepimento, perché le galassie sono state create in vista di noi! Quindi Dio ci ha pensati ed amati da prima che fossero create le GALASSIE! Così non ci può essere nessun lavoro accreditato per Dio E per il Regno di Dio al di fuori di molteplici Consacrazioni che sono il nostro patrimonio soprannaturale e divino!
Questa storia è successa un po’ di tempo fa, ma ha ripreso a circolare dopo il 15 anniversario dell’attentato dell’11 settembre 2001. Il 30 marzo 2002, mentre i pompieri continuavano a lavorare instancabilmente per rimuovere le macerie, uno di loro fece un ritrovamento alquanto singolare: una bibbia fusa con un blocco di acciaio. Il libro sacro, diventato un tutt’uno col metallo, era aperto sul Discorso della Montagna. Il vigile del fuoco diede quanto scoperto al fotografo Joel Meyerowitz, che lavorava sul posto. Quando Joel Meyerowitz ricevette l’oggetto, fu fortemente colpito dal passaggio su cui rimase aperta la bibbia: “Avete inteso che fu detto: Occhio per occhio e dente per dente; ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi se uno ti percuote la guancia destra, tu porgigli anche l’altra”. Nel 2012 Joel Meyerowitz donò l’oggetto al Museo della Memoria dell’11 settembre, in cui è esposto così com’è stato trovato. http://it.aleteia.org/2016/09/19/bibbia-attentato-torri-gemelle-new-york-11-settembre/

MY ISRAEL ] nessuno può fermarmi, perché io sono mandato da UNO JHWH che dal nulla con la Sua Parola CHRISTOS e il soffio del suo Spirito Santo ha creato tutte le cose! certo, io passerò, con la mia lama lampeggiante, sui cadaveri di tutti i miei nemici!

https://plus.google.com/u/0/100449445334714729228 ] [ +Vincent Vega  sarai minorenne per lo Stato ma, non sei un minorato per il Regno di Dio, e sembra che tu hai deciso di tradirlo! [ commento ad altro utente ] [ MY ISRAEL ] nessuno può fermarmi, perché io sono mandato da UNO JHWH che dal nulla con la Sua Parola CHRISTOS e il soffio del suo Spirito Santo ha creato tutte le cose! certo, io passerò, con la mia lama lampeggiante, sui cadaveri di tutti i miei nemici! perché tu Rothschild Satana Allah JaBullOn TALMUD SHARIA SPA FMI OGM BM NWO Bildenberg, perché voi avete pensato che il Regno di Dio poteva essere distrutto da voi? LA VOSTRA DISTRUZIONE È SOLTANTO UN VOSTRO DESTINO INELUTTABILE E MERITATO.. VOI AVETE TRADITO! ] [ oggi voglio parlare della CONSACRAZIONE. Ovviamente tutti noi, noi siamo stati consacrati da Dio prima del nostro concepimento, perché le galassie sono state create in vista di noi! Quindi Dio ci ha pensati ed amati da prima che fossero create le GALASSIE! Così non ci può essere nessun lavoro accreditato per Dio E per il Regno di Dio al di fuori di molteplici Consacrazioni che sono il nostro patrimonio soprannaturale e divino!
Questa storia è successa un po’ di tempo fa, ma ha ripreso a circolare dopo il 15 anniversario dell’attentato dell’11 settembre 2001. Il 30 marzo 2002, mentre i pompieri continuavano a lavorare instancabilmente per rimuovere le macerie, uno di loro fece un ritrovamento alquanto singolare: una bibbia fusa con un blocco di acciaio. Il libro sacro, diventato un tutt’uno col metallo, era aperto sul Discorso della Montagna. Il vigile del fuoco diede quanto scoperto al fotografo Joel Meyerowitz, che lavorava sul posto. Quando Joel Meyerowitz ricevette l’oggetto, fu fortemente colpito dal passaggio su cui rimase aperta la bibbia: “Avete inteso che fu detto: Occhio per occhio e dente per dente; ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi se uno ti percuote la guancia destra, tu porgigli anche l’altra”. Nel 2012 Joel Meyerowitz donò l’oggetto al Museo della Memoria dell’11 settembre, in cui è esposto così com’è stato trovato. http://it.aleteia.org/2016/09/19/bibbia-attentato-torri-gemelle-new-york-11-settembre/

https://plus.google.com/100449445334714729228 +Vincent Vega [ mi dispiace che hai portato tanta sporcizia e fango in questa chat perché io ti avrei risposto educatamente... VATTENE, TU SEI CERTAMENTE, IN MALA FEDE

CHI È Mieli? Morgan Zimmer 18 set 2016+ +Vincent Vega​ Partiamo da Mieli. Ecco come fanno disinformazione
https://plus.google.com/103724184097473274856/posts/JJavZaAnVFR
Mieli è un attivista lgbt e ha scritto un libro elementi di critica omosessuale e in quel libro c è scritto (te ne cito una frase)
Noi checche rivoluzionarie sappiamo vedere nel bambino non tanto l'Edipo, o il futuro Edipo, bensì l'essere umano potenzialmente libero. Noi, sì, possiamo amare i bambini. Possiamo desiderarli eroticamente rispondendo alla loro voglia di Eros, possiamo cogliere a viso e a braccia aperte la sensualità inebriante che profondono, possiamo fare l'amore con loro. Per questo la pederastia è tanto duramente condannata: essa rivolge messaggi amorosi al bambino che la società invece, tramite la famiglia, traumatizza, educastra, nega, calando sul suo erotismo la griglia edipica »
E ti dico questo perché nel 2014-2016 c è un progetto nazionale
Strategia nazionale lgbt. Nel programma Strategia nazionale ti trovi tutte le associazioni che hanno aderito questo programma tra cui l associazione Mario Mieli .
L' associazione Mario Mieli fornisce i l offerta formativa che si chiama "predisposizione di bibliografie sulle tematiche LGbt sulle nuove realtà familiari.
Perché dico questo?
Perché delle docenti del liceo ginnasio Giulio Cesare di Roma hanno fatto vedere prima un video in cui la scrittrice, Melania Mazzucco, del libro "sei come sei " e dopo hanno dato da leggere quel libro ai ragazzi per le vacanze natalizie.
Gli scrivo solo una scena esplicita "ficcò la testa fra le gambe di Mariani e si infilò l uccello in bocca ".
Alcuni degli studenti di fronte a simili brani di letteratura restano turbati e una ragazza in particolare dichiara di essersi sentita violentata nella sua sensibilità.
Ha fatto scalpore ma è durato un giorno e i giornalisti sono bravi a manipolare le informazioni. 
Morgan Zimmer
18 set 2016+ +Vincent Vega​
Ecco perché stiamo combattendo contro questa folle ideologia. 
Sergio DiM
18 set 2016+ Aggiungerei, per capire meglio il personaggio, che Mieli amava mangiare le proprie feci e bere la propria urina.

========================



NATURALMENTE USA, HOLLANDE E BAN KI-MOON MENTONO. NATURALMENTE. Maurizio Blondet 21 settembre 2016. Naturalmente è falso che il convoglio umanitario per Aleppo sia stato bombardato da siriani. Naturalmente il Dipartimento di Stato ne ha approfittato: “Data la patente violazione del cessate il fuoco, riconsidereremo le prospettive di collaborazione con la Russia” per il controllo della tregua: loro che l’hanno violata prima, massacrando una settantina di soldati siriani col bombardamento. Naturalmente, i russi – che avevano seguito il convoglio con droni proprio perché passava vicino a zone tenute dai terroristi, cessando la sorveglianza quando il convoglio era arrivato, accusano gli Elmetti Bianchi, la strana organizzazione che ha sempre fotografi e telecamere al posto giusto nel momento giusto, e sempre al seguito di Al Nusrah: è la oNG dei qaedisti, di fatto, che si fa’ passare per una organizzazione umanitaria. I russi dimostrano, con foto, che il convoglio non è stato bombardato dal cielo, bensì incendiato – appena giunto a destinazione. Naturalmente Ban ki moon che ha accusato Assad di “aver ammazzato più siriani di tutti”; è corrotto. Giusta è la risposta del governo di Damasco: il segretario generale “ è stato protagonista dello scandalo di ritirare il rapporto che ha condannato l’Arabia Saudita in cambio di un pugno di dollari”. Ricordiamoci che è stato Ban, con l’appoggio americano, a mettere l’ambasciatore saudita all’Onu alla testa del Comitato consultivo per i Diritti Umani! C’è bisogno di altro per dimostrare la metamorfosi maligna che hanno subito le Nazioni Unite durante il mandato di Ban e l’impero neocon?
Perciò ho ripetuto “naturalmente”: ogni smascheramento delle menzogne di cui sopra richiederebbe lunghe spiegazioni, che risparmiamo al lettore.
Basti questo: è da giugno che l’agenzia Petra News (giordana) ha rivelato che il principe ereditario saudita, Bin Salman, si è vantato di finanziare il 20% della campagna elettorale di Hillary Clinton. La notizia è stata poi ritirata dall’agenzia giordana (‘naturalmente’, basta immaginare le minacce); ma il testo originale è stato ripreso e ripubblicato, e si trova qui:
http://www.zerohedge.com/news/2016-06-13/saudi-arabia-has-funded-20-hillarys-presidential-campaign-saudi-crown-prince-claims
Dove si apprende che il principe ha detto di aver contribuito alla campagna di Clinton “con convinto entusiasmo”, anche se la percentuale non viene rivelata.
Adesso Wikileaks ha diffuso un documento confidenziale, interno al Dipartimento di Stato quando segretaria di stato era Hillary, datato agosto 2011, che descrive con qualche stupefazione l’eccezionale attivismo della HRC (Hillary Rodham Clinton) nello scavare la fossa a Gheddafi, e fare quindi della Libia un buco nero lacerato dallo “Stato Islamico” wahabita, dove ha trovato la morte l’ambasciatore americani Chris Stevens con la sua scorta di Marines. Il funzionario fa notare come “la S [segretaria] ha gestito da direttrice, amministratrice e proprietaria la politica americana verso la Libia dal principio alla fine”.
“Presso la NATO e i gruppi di contatto HRC è stata la faccia pubblica degli Usa sulla Libia. E’ stata determinante per ottenere l’autorizzazione, radunarla coalizione, stringere il cappio a Gheddafi”.
E’ lei che ha voluto chiudere l’ambasciata a Tripoli, e quella libica a Washongton; è lei che telefona a tutti gli ambasciatori per ottenere “il varo sicuro della risoluzione 1970 dell’ONU”, che impone sanzioni a Gheddafi e alla sua famiglia.
E’ lei che il 28 febbraio “viaggia a Ginevra per consultazioni con i partner europei, e dichiara ai partner e servi: “Il colonnello Gheddafi e quelli attorno a lui devono essere tenuti responsabili di questi atti, che infrangono la legalità internazionale e la comune decenza. Con ciò, hanno perso la legittimità a governare. E il popolo della Libia s’è espresso chiaramente: Gheddafi deve andar via senza altre violenze né ritardi”.

===============================
Fertility Day, gaffe razzista
Il ministro ritira l'opuscolo
Verrà ritirato il discusso opuscolo per il Fertility Day sugli stili di vita che metteva a confronto ragazzi biondi e sorridenti contrapposti ad altri giovani (tra cui uno di colore) intenti a bere e fare uso di droghe. Ad annunciarlo ieri nel pomeriggio il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, che ha dato disposizioni “affinché l’immagine venga sostituita e ritirato l’opuscolo informativo”. Il ministro ha inoltre dichiarato, si legge in una nota, di “aver già attivato il procedimento disciplinare e quello per la revoca dell’incarico dirigenziale nei confronti del responsabile della direzione generale della Comunicazione istituzionale del suo dicastero che ha curato la redazione e la diffusione del materiale informativo”. La vicenda potrebbe avere ulteriori conseguenze. Scrive tra gli altri Repubblica: “È stato un mercoledì difficilissimo a Lungotevere Ripa, tra foto misteriosamente cambiate, riunioni continue, comunicati stampa e tensioni interne che probabilmente porteranno alla rimozione di altri dirigenti”.

Italiani rapiti, l'appello del sindaco. “Ci manca un elicottero per pattugliare il deserto a caccia dei rapitori dei due italiani, ma scarseggia anche la benzina, non abbiamo carburante a sufficienza per mandare le nostre pattuglie via terra, qui a Ghat siamo molto lontani da Tripoli, è tutto è molto difficile”. Così il sindaco della città libica dove sono stati rapiti Danilo Calonego e Bruno Cacace commenta lo stato delle ricerche. Da Mondovi ieri intanto la Conicos, la ditta per cui lavoravano, ha risposto alle accuse di scarsa protezione dei suoi dipendenti. Tuttavia, riporta Repubblica, le precisazioni non hanno risposto a tutti i quesiti posti dagli investigatori.

Ankara, l'attacco all'ambasciata israeliana. Sull’attacco sventato ieri all’ambasciata israeliana di Ankara, una riflessione di Fiamma Nirenstein sul Giornale. “Purtroppo – scrive la giornalista ed ex parlamentare – non c’è niente di strano che un islamista urli ‘Allah Akbar’ e cerchi di accoltellare qualcuno presso quella ambasciata; e nemmeno che esso venga qualificato subito da rappresentanti dei due Paesi interessati come ‘una persona mentalmente instabile’. È il politically correct mondiale”. Ed è logico, aggiunge Nirenstein, che sia nel linguaggio diplomatico “quando la cosa accade nella capitale di un paese che negli ultimi anni ha fatto dell’attacco furioso e scriteriato contro Israele una delle sue principali carte d’identità, e che solo da poche settimane ha deciso, con un nuovo accordo fra i due Paesi, di ristabilire rapporti diplomatici e linguaggio decente”.

Trasporti, Israele punta sull'Italia. Caravaggio, il nuovo treno di Hitachi Real Italy (ex AnsaldoBreda) per il trasporto regionale italiano ordinato da Trenitalia, punta anche all’estero. Secondo il Sole 24 Ore il primo Paese in lista è Israele, che a breve lancerà una gara per l’acquisto di nuovi treni. E Hitachi sarà della partita. Afferma Maurizio Manfellotto, ceo di HRI: “L’ambizione è portare Caravaggio anche in altri Paesi, europei ed extra europei. Questo treno è stato pensato e progettato con criteri di flessibilità per adattarlo alle esigenze di una pluralità di committenti”.
================

ECCO PERCHE’ L’ANTICIVILTA’ ODIA PUTIN … Maurizio Blondet 21 settembre 2016 Russia versus industria pornografica. RADIO SPADA 19 settembre 2016 di Lorenzo Roselli ] [ Pornhub e YouPorn, i più grandi siti pornografici al mondo, sono stati bloccati in Russia. I siti erano stati giudicati illegali dai tribunali di Vladivostok e Voronezh in base alla legge sulla pornografia e l’autorità per le telecomunicazioni, che in Russia monitora internet e blocca i siti che il governo non vuole siano visti, è immediatamente intervenuta.
La notizia ha destato scalpore e sconcerto in molti “fruitori” del prodotto che hanno utilizzato i principali social network, dal locale Vkontatkte a Twitter per palesare il loro sdegno. Lo stesso ufficio stampa di PornHub ha provocato l’account Twitter dell’ente russo che si è occupato del blocco su scala nazionale Roskomnadzor (Servizio Federale per la supervisione delle Informazioni, Infromazione tecnologica e comuncazioni di Massa) scrivendo: Ehi ragazzi, se vi regaliamo un abbonamento gratuito a PornHub Premium ci toglierete il ban?
Al che, l’account dell’ente governativo ha brillantemente controbattuto:
Ci spiace, non siamo nel mercato. E comunque la demografia e il bene della nostra Nazione non sono una merce di scambio.
L’onlus statunitense Fight The New Drug  che da anni si impegna nella lotta senza quartiere alla dipendenza da pornografia attraverso incontri di formazione nelle scuole e nei campus, ha elogiato la scelta del governo russo affermando che
consentire l’accesso illimitato alla pornografia non è mai una buona idea. In linea teorica si può anche essere contrari al concetto di censura, ma noi supportiamo gli atti che proteggono i bambini da contenuti osceni e pericolosi presenti in rete. Che tu sia d’accordo con questa scelta della Federazione Russa o meno, l’industria pornografica ha subito un duro colpo… Almeno in Russia. Mentre in Italia si spegne la polemica sulla tragedia di Tiziana Cantone e sul video pornografico diffuso sul Web contro la sua volontà, accompagnato dal solito cianciare post-femminista di “slutshaming”, delirii di Roberto Saviano sulla necessità di abbattere lo stigma patriarcale che avrebbe istigato questa povera donna al suicidio e inviti di “attrici” hard locali ad attuare pubbliche fellatio in suo onore, la Russia ci mostra ancora una volta la strada da seguire colpendo la spregevole industria che sulla vergogna di questa donna ha speculato