RESPONSABILITÀ DI SPA FMI BM NWO SPA FED BCE

a tutti i Governi del mondo, al #Giappone ] non ha importanza la vostra virtù e la vostra abilità diplomatica, il NWO è una trappola che vi ucciderà tutti, che finirà per uccidervi tutti! ASCOLTA ISRAELE: "IO SONO IL SIGNORE IL TUO DIO. Non avri altri dei di fronte a me." quindi tutto quello che si mettete prima di Dio JHWH diventa un idolo, ecco perché la Religione è l'idolo più pericolo, essa è detta "demone di religione" ISLAMICI E FARISEI SONO COSÌ INDEMONIATI, che loro non possono capire quello che ha detto Gesù di Betlemme: "il Padre cerca adoratori in Spirito Santo e Verità!".. così gli assassini come: "OBAMA BIN LADEN" e i suoi complici che danno le armi più pericolose ad AL-NURSA, sono l'origine di ogni disgrazia! poi, ci sono "demoni familiari" chiamati così, perché prima di Dio JHWH: vengono anteposti gli interessi nazionalistici e familiari egoistici! ma, Dio odia i sacrifici umani, ed infatti ha impedito ad Abramo il sacrificio umano del figlio Isacco, ma, i Rabbini e Islamici pervertiti Farisei SpA FMI BM NWO loro dicono che la Bibbia si sbaglia, perché Abramo ha ucciso veramente suo figlio ISRAELE: ecco perché Olocausto e Shaoah sono una maledizione ebraica, che non può mai essere rimossa dal mio popolo Israele!
maledizione farisei shoah.. OLOCAUSTO PUÒ ESSERE SOLTANTO UNA RESPONSABILITÀ DI SPA FMI BM NWO SPA FED BCE


http://www.asianews.it/notizie-it/LE-FOTO-ORRIBILI-DELLA-VERGOGNA-10652.html le foto orribili della vergogna? io non vedo niente e non so neanche di che cosa si sta parlando!

==============

Papa: Aleppo, “i responsabili dei bombardamenti "di ALEPPO?", dovranno dare conto davanti a Dio!" ha detto Papa FRANCESCO. ma, quando Obama Erdogan e SALMAN "Shariah BIN LADEN FAMILY" hanno fatto il genocidio di tutti i cristiani di: Siria ed Iraq? lui, la religione più organizzata del mondo? LUI NON HA DETTO COSÌ! E se lo so io, che la testa di un uomo si vendeva: 3 euro? poi, lo sanno tutti!!! questi islamici internazionale islamica saudita della CIA NATO, loro gli sciiti e i cristiani, ecc.. se li sono mangiati nella macelleria, perché Salman il Sandita, e Kerry il salafita, loro mandavano le armi alla loro galassia jihadista internazionale, i fratelli musulmani, OCI ONU, amano Israele da morire: ma non mandavano, anche il cibo!
http://www.asianews.it/notizie-it/LE-FOTO-ORRIBILI-DELLA-VERGOGNA-10652.html le foto orribili della vergogna? io non vedo niente e non so neanche di che cosa si sta parlando!

===================
Nuovo pingback in attesa di approvazione su cecchinospadaccino
Isis stabilità shariah Giordania | cecchinospadaccino commented on uno Schulz di traditore
    Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd è re dell'Arabia Saudita dal 23 gennaio 2015, il secondo re dei cosiddetti "Sette …
[…] https://cecchinospadaccino.wordpress.com/2016/09/23/uno-schulz-di-traditore/ uno Schulz di traditore 23 settembre 2016 […]

Ulteriori informazioni sulla sorgente di commento

Sito web: Isis stabilità shariah Giordania | cecchinospadaccino
Whois: http://whois.arin.net/rest/ip/192.0.82.51 (IP: 192.0.82.51)
Grazie per aver scelto WordPress.com   
   
=======================
La bambina più bella del mondo e la pericolosa ipocrisia dei media
Russa, 9 anni, Kristina Pimenova è la “bambina più bella del mondo”, e anche la modella minorenne più pagata: quando le migliori esche per pedofili sono sotto ai nostri occhi, tra commenti ipocriti, foto pubblicate da tutti i quotidiani on line, e consenso dei genitori.
Mondo
4 dicembre 2014 10:56
di Sabina Ambrogi
Kristina (dal profilo ufficiale su Twitter).
in foto: Kristina (dal profilo ufficiale su Twitter).

La bambina Kristina Pimenova è di Mosca, e come la definisce il tabloid britannico Mirror è “la bambina più bella del mondo”. Oggi ha 9 anni, è una modella minorenne tra le più pagate ed è anche una ginnasta. Figlia di un calciatore e di una modella ha iniziato la carriera a 3 anni, proprio in Italia, con i marchi Prada, Burberry e Silvian Heach. Ha una pagina ufficiale Facebook con oltre due milioni di like. Un numero imprecisato di fake, twitter compreso, video su youtube, e centinaia di migliaia di followers su instagram. Qui sua madre Glikeriya Pimenova avverte di essere lei stessa a gestire l'account (e quindi a scegliere le foto tutte in posa di sua figlia), che “Kristina non posta niente su internet”. Ma aggiunge: “Ricorda che la bellezza è dentro”. Ecco, questo ci dice a noi lettori che capitiamo lì. Non dobbiamo proprio credere a quello che vediamo: cioè una mamma che guadagna con le immagini – da adulta – della figlia di nove anni.

Che foto sono? Sono scatti di fotografi professionisti per case di moda molto importanti e note. Gli abiti che indossa la bambina sono mini abiti da donna: completini animalier, camicie maliziose, culottine con merletti, abitini neri seducenti, occhiali da sole, acconciature da gran galà, e colli di pelliccia di volpe. Kristina sorride poco, e ci guarda con uno sguardo intenso e maturo: occhi e bocca (spesso leggermente aperta e sensuale) sapientemente truccati, una cascata di boccoli biondi lunghissimi. Le pose sono le stesse delle colleghe di vent'anni: gambe divaricate, o accavallate, sdraiata su un letto, con lo sguardo perso all'orizzonte, oppure la vediamo allontanarsi di spalle dando la mano un signore adulto. Forse è il padre? Ma come facciamo a saperlo più in quel contesto in cui ci viene raccontata tutta un'altra storia? Kristina è una bambina la cui immagine è in vendita e per continuare a valere deve continuare a riprodursi e intensificare l'effetto di seduzione.

A chi parlano quelle foto? A degli adulti e ai loro istinti, i più primitivi. Certo non ad altri bambini, meno che mai ai suoi coetanei perché non avrebbero mai accesso a quelle foto se non per caso: quelle fotografie e quelle pose servono a veicolare un prodotto di moda molto costoso, quindi finiscono in magazine, su quotidiani, oppure on line. La bambina è un vettore d'acquisto e vendita, è un mezzo per parlare ad altri genitori affinché comprino ai loro bambini abiti come quelli, da mini adulti, per renderli il più possibile simili a se stessi. Quelle foto con i fake si centuplicano. Ogni tanto la madre deve aver protestato contro i furti arbitrari di immagine e allora si legge “ Kristina ha solo sei anni non può avere una pagina facebook”. Quindi ha avuto anche sei anni Kristina e in quel “ solo” ci sarebbe perfino un desiderio di protezione. La bambina conciata come una adulta in un mondo di adulti è un pasto per qualsiasi appetito sessuale. Basta intercettarne le foto per trovare commenti di uomini: “mi fai impazzire”, “togli il respiro”, “sei stupenda”, e poi foto tagliate nelle parti "eroticamente” più importanti. Si trovano a volte anche i commenti sdegnati contro i genitori ai quali la mamma di Kristina replica: “se non vi piace qualcosa, ignoratela, grazie”. Perché è ai grandi che deve piacere Kristina.

L'ipocrisia dell'infanzia e la morale dei media: E' incredibile quanto disgusti tutti l'abuso sui minori, quanto vorremmo che le pene ai pedofili siano inasprite quando si riportano casi di cronaca. Ma è anche incredibile con quanta ipocrisia vengano commentate da tutti i quotidiani on line in queste ore le gallery delle pose e delle mossette di Kristina con due ordini di considerazioni che la dicono lunga sull'assenza di percezione del fenomeno. Un noto quotidiano on line si chiede : “ma cosa penserebbero le nostre figlie nel vederla?” come se una ragazzina di 9 anni leggesse un qualsiasi magazine per persone adulte o delle news di politica e cronaca in mezzo alle quali si trovano le foto della bambina. Un altro ancora riporta le polemiche che ci sono state, ma poi osserva che “tanto Kristina non le leggerà mai”. Non è quello il problema. Sono nell'ordine

    le case di moda che pretendono quel tipo di foto e di abiti da piccoli adulti per convincere altri adulti a comprare e vestire bambini come scimmiette;
    i media che diffondono le foto della piccola Kristina in pose da adulta limitandosi a riportare le polemiche, come se fosse una roba che riguarda solo i genitori della bambina e le loro scelte e non riguarda invece l'effetto che fa su tutti i lettori raggiunti dall'immagine di una minorenne in pose languide;
    i genitori sconsiderati della piccola che stanno guadagnando milioni vendendo la sua immagine e dandola in pasto a chiunque e, colmo dei colmi, ci tengono a far sapere che la loro figlia comunque sogna di fare la ginnasta (di scuola non se ne parla da nessuna parte) e che comunque “si diverte”.

Le foto di Kristina sono solo un esempio fra moltissimi di un' “induzione alla pedofilia” che ha tanti responsabili e sembra trovare la collocazione migliore, come sempre avviene per i peggiori crimini, proprio sotto al nostro naso

continua su: http://www.fanpage.it/la-bambina-piu-bella-del-mondo-e-la-pericolosa-ipocrisia-dei-media/p1/?utm_content=buffer0e5ca&utm_medium=social&utm_source=plus.google.com&utm_campaign=buffer
http://www.fanpage.it/
=====================

e perché non è stato fermato il genocidio di tutti i non sunniti? perché è stata introdotta la galassia jihadista internazionale islamica saudita? perché si sono nutriti di carne umana? perché hanno cancellato 2000 anni di cristianesimo in Siria e Iraq? SE NON SI RISPONDE A QUESTE DOMANDE NON È POSSIBILE COLPEVOLIZZARE LA SITUAZIONE ODIERNA! L'appello di Bernard-Henri Lévy
"Dobbiamo salvare Aleppo" Importante editoriale del filosofo francese Bernard-Henri Lévy sul dramma di Aleppo. Scrive BHL sul Corriere: "Bisogna fermare i bombardamenti sulla città siriana. Lo possiamo fare perché i colpevoli di questa carneficina sono chiaramente identificati. E del resto essi stessi non fanno nulla per nascondersi. Parliamo beninteso del regime di Damasco. Ma anche dei suoi padrini iraniani e soprattutto russi. Oppure accettiamo, come nel paragone che ha fatto l’ambasciatore di Francia all’Onu, François Delattre, una nuova Sarajevo".

============================


REX ET REGNUM, guarda gli ultimi video dei canali a cui sei iscritto per il 27 set 2016.    
Mayor of Jerusalem meets Pollard
        Arutz Sheva TV 
   
   
PTV news 26 Settembre 2016 - L’Occidente mette la Russia sotto acc...
12 ore fa  •  1.013 visualizzazioni
        PandoraTV    
   
=========================

There is neither Jew nor Greek, slave nor free, male nor female, for you are all one in Christ Jesus.
(Galatians 3:28) NATIONALISM

Satan has inspired rulers to try to force Christians to return to their former folk religions or the pagan gods of  their ancestors—all in the name of patriotism or nationalism. Religious nationalism is where a particular territory or culture is staked out exclusively in religious terms. Leaders say, “Only Hindus are allowed to stay in India.” Or, “You are a true Sri Lankan only if you are a Buddhist.” In such cases where religious nationalism reigns, Christians either must accept second-class citizen status, face daily discrimination, or leave.

Research done by Open Doors indicates that to establish a “religious state” the religious nationalists require four elements: a villain, a lie, a mob, and a vacuum. They need a “villain” who can unite the people with a powerful message; a “lie” (Christians are intolerant); a “mob” to create chaos (media support helps); and a “vacuum” (absence of moderates in power to control the nation).

Some in India and Nepal argue that their country is Hindu hence other religions are foreign and imperialistic. State assistance is denied to those who convert to non-Hindu religions.

At one point, the Mongolian State Intelligence Bureau described Christianity as a “foreign religion.” And today, Mongolia’s new laws imply that Christianity is “against Mongolian customs.”

In Mexico, a mayor of a community in the southern state of Chiapas has tried to justify the on-going persecution of evangelicals with the claim that they “attack…our culture and traditions.” In reality, tens of thousands of Christians have been expelled from their homes for not joining in the syncretistic community spiritual activities.

Christians in an area of Swaziland were told by their chief that each Christian would be fined a cow for not attending the annual cultural ceremonies at the king’s royal cattle kraal. The chief announced that he had compiled a list of all his subjects who deliberately avoided two yearly ceremonies: the umhlanga (reed dance) and the incwala (first fruit). Pastors of churches accused of preaching against Swazi culture are among those fined. Pastors in the area plan to challenge the chief’s fines in a court of law.

Christians must avoid the mistake of identifying religion with nation, and nation with religion—even in the West. To do so severely hinders the growth of the Body of Christ where there is “neither Jew nor Greek.”

RESPONSE:

I will not make the mistake of identifying religion with nation…and pray for those who do.

PRAYER:

Pray for Christians who struggle to survive in the midst of religious nationalism and extreme patriotism.
=================

Dio lo ha aspettato e lo ha fatto cadere dall'alto
ve
Jaime Septién/Aleteia
26 settembre 2016   
la_conversion_de_saint_paul_giordano_nancy_3018

Dominio Pubblico
    Condividi
   
    Tweet
   
   
    Stampa
   
Condividi
Tweet
Stampa
2
0

“Tutti abbiamo letto la storia della conversione di Saulo – da acerrimo nemico dei seguaci di Cristo a leggendario evangelista per Dio”, ha scritto Gabriel Garnica in un articolo pubblicato di recente sul Catholic Stand.

Garnica segnala che Paolo “non si è convertito appena caduto da cavallo; lì è iniziato il processo che lo ha portato a giocare il ruolo meraviglioso che ha avuto nella storia della nostra fede”.

Mettendo da parte il processo in generale – dice l’autore –, possiamo scoprire almeno cinque lezioni dirette della caduta in sé:

LEGGI ANCHE: I 7 passi della conversione secondo il Salmo 50

1. La misericordia divina arriva in genere quando abbiamo raggiunto il nostro punto più basso. Saulo era un incubo per i primi cristiani, e la sua persecuzione sembrava non avere limiti. Ricordiamo che ha assistito alla lapidazione di Stefano e l’ha approvata. Dio lo ha aspettato e lo ha fatto cadere dall’alto, sia dal suo cavallo che dalla posizione che aveva assunto contro i seguaci di Suo Figlio. In modo simile, Cristo ci offrirà pazientemente la sua divina misericordia quando sembrerà che la meritiamo di meno, e anche quando crediamo meno di meritarla. Ricordiamo in che modo il padre ha accolto il figliol prodigo.

2. L’intervento di Dio nella nostra vita sarà sempre inaspettato. Il modo di misurare il tempo di Dio non ha nulla a che vedere con il nostro. Il suo intervento nella nostra vita non riflette le nostre aspettative. Saulo era l’ultima persona che i primi cristiani credevano potesse diventare il loro più appassionato difensore, ma è proprio questo che Dio ha fatto con lui. La fede non è aspettare di comprendere la bontà di Dio nella sua totalità; la pazienza è avere fede per attenderla.

3. La presenza di Dio nella nostra vita si rinviene spesso fuori da una chiesa. Se è necessario andare a Messa per rinfrancare l’anima ascoltando la Parola di Dio e per nutrirci con il Corpo e il Sangue di Cristo, gran parte delle applicazioni dell’insegnamento della Chiesa avviene nel mondo. Saulo è caduto da cavallo sulla via che lo portava a Damasco, non una volta giunto a destinazione, né in una casa o in qualche luogo di adorazione. La casa del Signore è la stazione di servizio in cui riempiamo di carburante la nostra fede, ma la nostra missione nel servizio a Dio è sulla via, dove applichiamo la fede per aiutare gli altri.

4. Abbiamo tutti un cavallo sulla via di Damasco. Saulo montava il suo cavallo mentre andava a lottare contro Dio. Avrebbe potuto usare lo stesso cavallo per aiutare Dio, ma ha deciso di usarlo per fare il contrario. In questo modo, ha fatto sì che Dio lo buttasse giù, per umiliarlo in preparazione alla grande missione di servire il suo progetto. Tutti abbiamo un cavallo che ci può portare lontano da Dio: può essere l’orgoglio, l’arroganza, il denaro, il potere… Scenderemo per nostra iniziativa o aspetteremo che Dio ci butti giù?

5. Fede e umiltà superano i cinque sensi. Paolo non ha mai camminato al fianco di Cristo. Non era uno di quelli scelti originariamente, ma la sua fede e la sua umiltà lo hanno reso grande come coloro che hanno camminato con il Signore. Dio viene nella nostra vita, e noi Gli permettiamo di entrare, senza seguire la proporzione di quello che crediamo, vediamo, ascoltiamo, tocchiamo o gustiamo. I cinque sensi e tutte le sensazioni che li seguono sono polvere sul cammino dell’umiltà e della fede. Dopo essere stato buttato giù da cavallo da Dio, Paolo è rimasto temporaneamente cieco. Nel viaggio verso la nostra Damasco, noi siamo spesso ciechi per un periodo molto superiore.

================================

Lo psichiatra: le università pontificie creino corsi per esorcisti
Troppe richieste di riti contro la possessione diabolica
Tai Taylor
Vatican Insider
26 settembre 2016   
Exorcism and Urban Religious Rituals in Colombia

Photo by Jan Sochor/Latincontent/Getty Images
    Condividi
   
    Tweet
   
   
    Stampa
   
Condividi
Tweet
Stampa
2

LORENZO CRESCI GIACOMO GALEAZZI

La carenza di esorcisti è una grave emergenza». Lo psichiatra Valter Cascioli è il consulente scientifico dell’Aie, l’Associazione internazionale degli esorcisti riconosciuta dalla Santa Sede e docente di «Esorcismo e preghiera di liberazione» all’Ateneo Pontificio «Regina Apostolorum». Per distinguere malati psichiatrici e indemoniati «serve discernimento: solo l’1% delle persone che dichiarano problemi “preter-naturali” hanno effettivamente bisogno dell’esorcista».

– LEGGI ANCHE In Italia boom di richiesto di esorcismi (Cresci-Galeazi)

Come farete fronte al boom di richieste di esorcismi?

«C’è un’emergenza pastorale dovuta a un significativo aumento dei casi di possessioni diaboliche che arrivano ai sacerdoti esorcisti. E’ in costante aumento, anche in Italia, il numero delle persone che si rivolgono a pratiche esoteriche, occultistiche e sataniche, con gravissimi danni fisici, psicologici, spirituali e morali».

E quali sono gli effetti?

«Le conseguenze più devastanti sono i disturbi dovuti all’attività demoniaca straordinaria:infestazioni, vessazioni, ossessioni, possessioni diaboliche. Gli esorcisti sono aumentati negli ultimi anni, ma non abbastanza per far fronte alla drammatica situazione che colpisce soprattutto i giovani agganciati su web. È pericoloso minimizzare l’entità di un fenomeno causato dall’azione diretta del demonio, ma anche dall’affievolirsi di fede e valori. I media riducono spesso la possessione diabolica a sensazionalismo, curiosità morbosa».

Si moltiplicano anche le truffe di sette e maghi. Quali i rimedi?

«Per non finire in mano a impostori, ciarlatani, medium e operatori dell’occulto che spesso si spacciano per esorcisti, va ricordato che possono esercitare questo ministero solo i vescovi e i sacerdoti che ricevono espressa licenza dal vescovo. Bisogna rivolgersi alla diocesi di appartenenza. In molte diocesi sono stati istituiti centri d’ascolto per fornire indicazioni su quale esorcista contattare in caso di bisogno».

Quanto incide l’occultismo?

«Molto. C’è una crescita d’interesse verso il satanismo e i giovani sono la categoria più a rischio. Nell’attuale contesto socio-culturale, con una larga diffusione di pratiche superstiziose, aumentano le richieste di aiuto di persone direttamente o indirettamente colpite dall’azione del maligno».

E le malattie mentali?

«Nel ministero dell’esorcistato è fondamentale non confondere possessioni diaboliche e malattie psichiatriche. Gli esorcisti si avvalgono di medici specialisti in psichiatria e formati in esorcistica e demonologia: la loro diagnosi differenzia fenomeni “preter-naturali” e disturbi mentali. il Papa ha messo in guardia da chi confonde le due cose, attribuendo indebitamente ad una patologia psichiatrica una possessione diabolica. L’esorcista svolge un ministero di consolazione e di liberazione verso persone sofferenti. Nelle premesse generali che accompagnano il Rito degli esorcismi c’è indicazione di rivolgersi, al bisogno, a uomini di scienza».

Poche scuole di formazione?

«Sì. Tra psichico e spirituale c’è una terra di nessuno. Non esiste ancora una scuola di formazione a livello universitario. Manca un approccio interdisciplinare in cui le scienze umane si incontrino con quelle religiose e la psichiatria con la demonologia e l’esorcistica. Per comprendere le dinamiche dello spirito serve la formazione personale in specifici corsi negli atenei pontifici. Va promossa maggior collaborazione tra persone esperte in medicina e psichiatria che siano competenti anche nelle realtà spirituali».


===========================

Perché non dovrebbe indossare il crocifisso in tv? Intanto, però, per Marina Nalesso c'è chi invoca provvedimenti disciplinari
arielarmato
Gelsomino Del Guercio/Aleteia
23 settembre 2016   
schermata-2016-09-23-alle-14-12-09

Marina Nalesso conduce il TG1 con il crocifisso al collo. La giornalista veneta, 44 anni, ha indossato anche le medaglie della Madonna e del Volto Santo.

IL RINGRAZIAMENTO A GESU’

Nelle ultime settimane, centinaia di richieste di amicizia nei suoi confronti sono fioccate su Facebook, dove tantissimi utenti le hanno inviato messaggi di approvazione e di stima.

Ad uno di questi, la Nalesso ha, semplicemente, risposto “Grazie, Gesù”. Sullo stesso social network, la giornalista è solita postare frasi, vignette o fotografie inerenti la sua fede (Fan Page, 22 settembre)
==================

Mara Pontello +lorenzojhwh Unius REI​ ma cmq l'anticristo verrà a fare un po' di strage umana di cristiani. Io già non voglio più vivere. Mi assalgono certe forze infere autodistruttive, che spesso penso di non voler mai voluto essere stata messa al mondo. Mi sento così sterile e impotente che spesso vorrei solo essere morta e vedo tutto così tragico. Forse non vedo l'ora di morire per Cristo. Almeno me ne torno al Creatore no!? Buona giornata Lorenzo... Sai com'è, la mia energia lunare è così sterile senza Dio... Potresti mandare un esorcismo anche a me!? Credo di averne molto bisogno
lorenzojhwh Unius REI +Mara Pontello
le realtà, non vanno credute emotivamente, vanno credute e basta, perché non si può mettere in discussione la potenza di Dio nella nostra vita!
lorenzojhwh Unius REI +Mara Pontello
e poi, finché ci sono io? l'Anticristo non può avere successo, e se venisse oggi? lol. poi, non troverebbe molti cristiani da uccidere, forse ucciderebbe molti GENDER del PD.
lorenzojhwh Unius REI
lorenzojhwh Unius REI1 giorno fa
Belphegor conjuring youtube google facebook ] il primo è per voi! [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, io FARÒ VOMITARE a: Elisabetta Gezabele second, queen UK: e suoi ISLAMICI sharia e FARISEI Talmud; Soros, Bush Kerry, Hillary, e loro SATANISTI MASSONI: Marduk Murdoch: Ja Bull On: TUTTO IL SANGUE UMANO CHE LORO HANNO BEVUTO! to: 666 masonic Israeli SpA FMI BM NWO Prime Minister Benjamin Netanyahu ] quando sangue di Israele sarà versato, nella WWIII, per difendere inutilmente, ISLAM e la ARABIA SAUDITA, che io ho condannato a morte?
La sodomia nelle parole di Ildegarda di Bingen [ in questi tempi: in cui sembrerebbe che forze politiche in grado di vincere le future elezioni abbiano, tra i loro progetti la legalizzazione delle unioni omosessuali e la promulgazione di una cosìdetta “legge contro l’omofobia”, vorrei ricordare cosa disse la badessa Ildegarda di Bingen, di venerata memoria, riguardo all’omosessualità: “ll serpente antico gioisce per tutte le punizioni con cui l’uomo è castigato nell’anima e nel corpo. Lui, che ha perso la gloria celeste, non vuole che nessun uomo possa raggiungerla. In realtà, non appena si rese conto che l’uomo aveva accolto i suoi consigli, iniziò a progettare la guerra contro Dio, dicendo: "Attraverso l’uomo porterò avanti i miei propositi" ... “Nel suo odio, il serpente ha ispirato gli uomini a odiarsi fra loro e, con lo stesso cattivo sentimento, li ha indotti a uccidersi gli uni gli altri.” “E il serpente disse: " Manderò il mio soffio affinché la successione dei figli degli uomini si spenga, e allora gli uomini bruceranno di passione per gli altri uomini, commettendo atti vergognosi". “E il serpente, provandoci godimento, gridò: "Questa è la suprema offesa contro Colui che ha dato all’uomo il corpo. Che la sua forma scompaia perché ha evitato il rapporto naturale con le donne". “È quindi il diavolo che li convince a diventare infedeli e seduttori, che li induce a odiare e a uccidere, diventando banditi e ladri, perché il peccato di omosessualità porta alle più vergognose violenze e a tutti i vizi. Quando tutti questi peccati si saranno manifestati, allora la OSSERVANZA della legge di Dio sarà spezzata e la Chiesa sarà perseguitata come una vedova” Citazioni tratte dal “Liber Divinorum Operum” di Ildegarda di Bingen rinvenute nel n° 55 (anno 18, dicembre 2012) della rivista “Tradizione-Famiglia-Proprietà”.]
king Saudi ARABIA ex-Shariah killer ] non so se in questi 8 anni, io ho ottenuto di più, attraverso l'amore, il buon senso, la ragionevolezza sulla via della giustizia .. oppure, se io ho ottenuto di più, perché ho danneggiato e fatto morire molti islamici, satanisti farisei e massoni! ... ma, io credo che io ho avuto più successo sulla via della Giustizia e dell'AMORE, altrimenti più nulla avrebbe un senso!
my ISRAEL ] in Italia si paga una tassa persino sui rumori degli aerei e sui sacchetti di plastica non biodegradabili.. Sugli italiani gravano 100 tasse, per un prelievo di 8000 euro procapite.
my ISRAEL ] ITALIA è un paese strozzato da balzelli tasse, in EpolisBari, in la Gazzetta della Economia del 12 novembre 2015, si dice che un italiano, spende mediamente 8000 euro a testa in tasse.. se a questo aggiungiamo il costo del denaro (signoraggio bancario) è del 270% (fonte: scienziato Giacinto Auriti) poi, capiamo tutti perché il Nuovo Ordine Mondiale ha deciso di massacrare tutti i popoli nella guerra mondiale!
my ISRAEL ] SE i Farisei si vergognano? figuriamoci hanno la faccia della puttana, manderò un ministro angelo ad ucciderne 3000 in questa settimana!
FED HITLER ISIS sharia NWO satana satanisti usurai massoni TALMUD e farisei islamici SHARIA CIA NATO sodomiti culto, questi sono la feccia dell'inferno: ecco a voi l'ANTICRISTO SpA FMI BM NWO! ] Un comandante di Al-Nusra shock: “armi direttamente dagli USA, sono con noi”. 26.09.2016. I combattenti islamisti di Al-Nusra ricevono in Siria razzi anti-carro “Tow” direttamente dagli Stati Uniti, scrive la rivista tedesca Focus riferendosi alle parole di uno dei comandanti operativi del gruppo fondamentalista. "I missili ce li hanno consegnati direttamente. Gli americani sono dalla nostra parte," C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
#youtube ] no! io non do più, la mia amicizia ai satanisti, perché, io non voglio riempire il mio canale di cadaveri, come è già successo ad humanumgenus!
lorenzojhwh Unius REI
lorenzojhwh Unius REI1 giorno fa
Mara Pontello Ieri alle ore 18:39+ Ma come fai a sconfiggere questi satanisti Lorenzo, tramite il pc? Io ancora non ho capito. lorenzojhwh Unius REI 05:30 +Mara Pontello non ti ho detto che, fisicamente, il tuo spirito deve prendere una posizione: eterna, presso sul Trono di Dio?
non ti hanno detto che tu sei rivestita di Cristo, e che lui è alla destra del Padre? io uso il Esorcismo di San Benedetto!
lorenzojhwh Unius REI
05:32 +Mara Pontello
se non hai paura ti porterò con me dai padroni del mondo: dai sacerdoti di Satana!
incomincia a scrivere: preghiere e il libro della Sapienza di Salomone su questa pagina https://www.youtube.com/user/youtube/discussion
lorenzojhwh Unius REI
lorenzojhwh Unius REI1 giorno fa
666 masonic Israeli SpA FMI BM NWO Prime Minister Benjamin Netanyahu ] quando sangue di Israele sarà versato, nella WWIII, per difendere inutilmente, ISLAM e la ARABIA SAUDITA, che io ho condannato a morte?
lorenzojhwh Unius REI
lorenzojhwh Unius REI1 giorno fa
Saudi Paper Slams Palestinians for Rejecting Netanyahu’s Invitation to Knesset, Sep 27, 2016 The editorial board of the English-language Saudi Gazette wrote the Palestinians could bend the arc of history if they accept Israeli Prime Minister Benjamin Netanyahu’s invitation to address the Knesset. Palestinian Authority President Mahmoud Abbas should seriously weigh accepting Israeli Prime Minister Benjamin Netanyahu’s invitation to address the Knesset, a Saudi newspaper said on Sunday. The process that led to the 1979 Israel-Egypt peace treaty proved that “negotiations with Israel were possible and that progress could be made through sustained efforts at communication and cooperation,” the editorial board of the English-language Saudi Gazette wrote.
Netanyahu issued the invitation to Abbas during his UN General Assembly speech on Thursday. The invitation was hastily rebuffed by the PA, which called it a “new gimmick.”
The Israeli prime minister also said he was willing to travel to Ramallah to speak to the Palestinian parliament.
“Wouldn’t it be better if instead of speaking past each other, we were speaking to one another?” Netanyahu asked. It has been widely reported that Israel has been strengthening its ties in recent years with the Sunni-Arab axis in the Middle East, including Saudi Arabia. In his UN speech, Netanyahu said many countries in the region “recognize that Israel is not their enemy. They recognize that Israel is their ally. Our common enemies are Iran and ISIS. Our common goals are security, prosperity and peace. I believe that in the years ahead, we will work together to achieve these goals.”
As a possible confirmation of Israel’s burgeoning relations with former regional foes, the Kuwaiti United Nations delegation — for the first time in history — did not walk out of the hall during Netanyahu’s General Assembly speech this year. Saudi Paper Slam palestinesi per respingere l'invito di Netanyahu alla Knesset, 27 Settembre 2016 Il comitato di redazione della lingua inglese Saudi Gazette ha scritto i palestinesi potrebbero piegare l'arco della storia se accettano l'invito del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu per affrontare la Knesset. Il presidente palestinese Mahmoud Abbas dovrebbe seriamente pesare di accettare l'invito del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu per affrontare la Knesset, un giornale saudita ha detto Domenica. Il processo che ha portato alla del 1979 Israele-Egitto trattato di pace ha dimostrato che "i negoziati con Israele erano possibili e che il progresso potrebbe essere fatto attraverso sforzi sostenuti in comunicazione e la cooperazione", il comitato di redazione della lingua inglese Saudi Gazette ha scritto.
Netanyahu ha emesso l'invito ad Abbas durante il suo discorso all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il Giovedi. L'invito è stato frettolosamente respinto dalla PA, che ha definito "una nuova trovata."
Il primo ministro israeliano ha anche detto che era disposto a recarsi a Ramallah per parlare con il Parlamento palestinese. "Non sarebbe meglio se invece di parlare una accanto all'altra, parlavamo l'un l'altro?" Chiese Netanyahu. E 'stato ampiamente riportato che Israele ha rafforzato i suoi legami negli ultimi anni con l'asse sunnita-arabo in Medio Oriente, tra cui l'Arabia Saudita. Nel suo discorso alle Nazioni Unite, Netanyahu ha detto molti paesi della regione "riconoscono che Israele non è il loro nemico. Essi riconoscono che Israele è il loro alleato. I nostri nemici comuni sono l'Iran e ISIS. I nostri obiettivi comuni sono la sicurezza, la prosperità e la pace. Credo che negli anni a venire, lavoreremo insieme per raggiungere questi obiettivi. "
Come possibile conferma dei rapporti fiorente di Israele con gli ex nemici regionali, la delegazione kuwaitiana delle Nazioni Unite - per la prima volta nella storia - non camminava fuori dalla sala durante il discorso di Netanyahu all'Assemblea generale di quest'anno.
lorenzojhwh Unius REI
lorenzojhwh Unius REI1 giorno fa
La sodomia nelle parole di Ildegarda di Bingen. di guel fonero il 9 gennaio 2013 In questi tempi in cui sembrerebbe che forze politiche in grado di vincere le future elezioni abbiano, tra i loro progetti la legalizzazione delle unioni omosessuali e la promulgazione di una cosiddetta “legge contro l’omofobia”, vorrei ricordare cosa disse la badessa Ildegarda di Bingen, di venerata memoria, riguardo all’omosessualità: “ll serpente antico gioisce per tutte le punizioni con cui l’uomo è castigato nell’anima e nel corpo. Lui, che ha perso la gloria celeste, non vuole che nessun uomo possa raggiungerla. In realtà, non appena si rese conto che l’uomo aveva accolto i suoi consigli, iniziò a progettare la guerra contro Dio, dicendo: "Attraverso l’uomo porterò avanti i miei propositi" ... “Nel suo odio, il serpente ha ispirato gli uomini a odiarsi fra loro e, con lo stesso cattivo sentimento, li ha indotti a uccidersi gli uni gli altri.”
“E il serpente disse: " Manderò il mio soffio affinché la successione dei figli degli uomini si spenga, e allora gli uomini bruceranno di passione per gli altri uomini, commettendo atti vergognosi".
“E il serpente, provandoci godimento, gridò: "Questa è la suprema offesa contro Colui che ha dato all’uomo il corpo. Che la sua forma scompaia perché ha evitato il rapporto naturale con le donne". “È quindi il diavolo che li convince a diventare infedeli e seduttori, che li induce a odiare e a uccidere, diventando banditi e ladri, perché il peccato di omosessualità porta alle più vergognose violenze e a tutti i vizi. Quando tutti questi peccati si saranno manifestati, allora la OSSERVANZA della legge di Dio sarà spezzata e la Chiesa sarà perseguitata come una vedova” Citazioni tratte dal “Liber Divinorum Operum” di Ildegarda di Bingen rinvenute nel n° 55 (anno 18, dicembre 2012) della rivista “Tradizione-Famiglia-Proprietà”.
Testo raccolto a cura di Piergiorgio Seveso
Mara Pontello
Condivisione pubblica  -  10 ago 2016. La donna prodigio di Dio. Religiosa, mistica, erborista,  alchimista, naturalista, scrittrice, drammaturga, poetessa, musicista e compositrice, filosofa, linguista, cosmologa, guaritrice, consigliera politica e profetessa. Santa e dottore della Chiesa infine.
lorenzojhwh Unius REI
lorenzojhwh Unius REI1 giorno fa
Morgan Zimmer to +drinkYpoisonJHWHwins​ ] Allora xké non il reato di #sexofobia, #islamofobia....😒😒😒
drinkYpoisonJHWHwins to +Morgan Zimmer [ non ho reati nella mia vita: non sono neanche  #omofobo, se per #sessofobia, tu intendi che vuoi avere un rapporto sessuale con me, questo non è possibile, sia per troppi motivi,  che per troppe consacrazioni! infatti, io FARÒ VOMITARE a #ISLAMICI #FARISEI E #SATANISTI #MASSONI TUTTO IL SANGUE UMANO che loro hanno BEVUTO!
lorenzojhwh Unius REI
lorenzojhwh Unius REI2 giorni fa
SALMAN SAUDI ARABIA SHARIA BOIA: malato pazzo; stupido maniaco ] tutti noi abbiamo fatto la esperienza, che per te vedere morire i figli degli altri? Non te ne frega un cazzo! Ma se ti dispiacerebbe veder morire tutti i Principi del Regno, radere al suolo la LEGA ARABA, vedere condannato e bandito ISLAM come il nazismo? Poi, tu devi cercare: insieme con me: la Fratellanza Universale, mi devi dare lo Stato laico, perché, noi siamo i Politici e della religione delle persone, non ce ne frega un cazzo!